Zucchine

La zucchina o zucchino è una pianta annuale che produce fiori monosessuati. I fiori maschili sono sterili, ma necessari per l’impollinazione dei fiori femminili, a partire dei quali si sviluppa il frutto. L’impollinazione avviene per azione di insetti o del vento. Le zucchine hanno un basso valore calorico e sono composte per il 95% d’acqua. Contengono molte vitamine A e C e carotenoidi, che apportano una consistente azione alle malattie.

Apprezzano la terra argillosa. Mettere i semi direttamente nell’aiuola in tarda primavera sotto delle campane o barattoli di vetro rovesciati. All’inizio dell’estate è necessario abituare gradualmente le piante al clima esterno togliendo i vasi di giorno e rimettendoli la sera. Dopo qualche settimana eliminate la protezione o trapiantate in pieno campo. Piantare tre semi per ogni postazione e distanziare le postazioni di circa 2mt. Si raccolgono giovani e tenere: ne spunteranno subito altre. A fine estate lasciatene qualcuna a maturare, per poi conservarle al riparo, in un luogo fresco, appese in una rete.

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario, solitamente fritto.